Le onde elettromagnetiche

Abstract
L’onda elettromagnetica è costituita da un susseguirsi di minuscole particelle (fotoni) prive di massa che si spostano sullo spazio estrinseco alla velocità della luce, cioè a trecentomila chilometri il secondo. Lo spazio estrinseco è un reticolo elettromagnetico di punti (nodi) posti alla stessa distanza l’uno dall’altro. Il fotone salta da un nodo all’altro muovendosi in tutte le direzioni. Il fotone (privo di massa) è uno spazio/tempo su cui si distribuisce l’energia a forma di onde. Un’oscillazione contiene la stessa energia. L’energia di ogni fotone dipende da quante oscillazioni è formata la propria onda.

Punto e istante

Abstract
Il punto e l’istante possono essere una grandezza fisica (spaziale e temporale) oppure una delle due facce a dimensione zero che delimitano grandezze. Il punto come grandezza fisica spaziale può essere tridimensionale (particella), bidimensionale (cerchietto) unidimensionale. I fisici hanno introdotto il concetto di punto materiale. Si tratta di un punto a dimensione zero (analogo al punto euclideo) provvisto di massa. Definiamo “istante materiale” una grandezza fisica che ha la forma di una oscillazione. Essa è delimitata da due istanti, cioè da due facce a dimensione zero.